Programma del Congresso AIDAMA 2011

Programma del Congresso Aidama 2011
Venerdi 7 ottobre
ore 20 cena di benvenuto
Ore 21 .15 – “Officina Creativa”
Anche quest’anno il Venerdi sera sarà dedicato allo studio e al miglioramento delle nostre capacità multivisive.
La serata si dividerà in tre parti:
-Visione di alcuni lavori di autori esteri e relativa analisi.
La visione di questi lavori consentirà di comprendere il loro approccio alla multivisione e di cogliere insieme i suggerimenti positivi dei lavori proposti.
-Risoluzione di problemi creativi e tecnici che possiamo incontrare durante la costruzione di una multivisione.
Questo momento servirà a risolvere quei piccoli o grandi problemi che incontriamo nella costruzione di un nostro lavoro. Questi possono essere di natura tecnica, esempio Wings, Photoshop etc, e di natura creativa, esempio la difficoltà nell’ elaborare la musica, nel cambiare argomento, nel comporre le immagini in sequenza e altro…insomma tutto cio’ che ci blocca in alcuni momenti e non ci permette di andare avanti nella nostra creazione. Per fare questo è necessario che si porti con se l’esempio concreto da proporre.
-Brainstorming su un progetto proposto da un socio.
Da dove inizio? Dove trovo la musica? Cosa voglio raccontare? Qual’è l’idea di partenza? Sono queste alcune delle domande che ci poniamo quando iniziamo un nostro lavoro. Al di là delle conoscenze tecniche che ognuno di noi ormai possiede, una delle difficoltà maggiori è proprio l’inizio del processo creativo, la ricerca dell’idea giusta, la creazione di uno story board. Come sapete Brainstormig significa “tempesta di idee”, quindi l’operazione che faremo è facilmente intuibile. Il socio che vorrà proporsi per questo momento dovrà portare con se alcune immagini del suo progetto e raccontare la situazione, subito dopo tutti insieme inizieremo a valutare le varie possibilità di sviluppo, costruendo uno story board con le idee che usciranno dal nostro confronto. Il socio che vorrà proporsi deve comunicare al piu’ presto alla segreteria la sua disponibilità e verrà contattato per organizzare il materiale da portare al congresso. Per questioni di tempo affronteremo un solo progetto, quindi come si dice chi prima arriva , meglio alloggia.
Sabato 8 Ottobre
Mattino ( orario da decidere in loco)
Momento di relax a Brisighella, contiamo nell’aiuto di Silvano Cantoni e del FAB
Ore 13 Pranzo
Ore 15,00 Proiezioni – Prima sessione
Le proiezioni da presentare sono solo quelle dei soci iscritti o che hanno effettuato l’iscrizione prima o durante il congresso, una per ogni socio.
Vi invitiamo a comunicare a Roberto Tibaldi info@immaginare.it le seguenti informazioni: – titolo – durata – formato (3:2, 16:9, 2,35:1, …) – due righe di descrizione – software usato (Wings, mObjects, PTE, Proshow , ….)
Ore 17,00 Pausa caffè e iscrizioni
E’ importantissimo effettuare le iscrizioni in questo momento per dare la possibilità a Flavia, la nostra super-efficiente segretaria, e a Giorgio, prezioso aiuto per Flavia, di non perdere altro tempo durante le giornate del Congresso e permettere anche a loro di vedere i lavori come tutti noi.
Ore 17.45 Proiezioni – Seconda sessione
Ore 20 cena abbastanza tassativo
Ore 21.30 Proiezioni – Terza sessione
Domenica 9 Ottobre
0re 8 colazione
Ore 9 inizio lezione magistrale: Raccontare per immagini(titolo provvisorio)
Lezione Magistrale di uno dei più affermati direttori della fotografia che operano nel cinema italiano ed internazionale, Roberto Cimatti.
Ore 11,30 – 45
Votazioni per l’approvazione del nuovo logo: verranno rivisti su schermo tutti i loghi pervenuti lo scorso anno e per alzata di mano si sceglierà il piu’ bello.
Votazione per l’eventuale passaggio di aidama da associazione ad accademia. Tutti abbiamo ricevuto la relazione di Domenico Drago dello scorso anno , fatte tutte le personali valutazioni possiamo votare anche in questo caso per alzata di mano l’approvazione o meno della proposta.
Ore 13 Chiusura lavori e Pranzo
Il Presidente e l’organizzatore.
PS MOLTO IMPORTANTE:
Chi abbia prodotto lavori particolarmente complessi ricchi di effetti, file .psd o .png LI ESPORTI COME VIDEO; .wmv o .mp4(h264) a 1920x 1080 a bitrate massimo indipendentemente dal formato.
Mentre ormai anche i portatili da 1000 euro sono in grado di leggre perfettamente i file video hd, anche il computer fisso più performante può avere problemi con un eseguibile molto complicato, grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *